346 046 25 94  Mistress a Roma

Home page
il mio mondo
le pratiche

Prima di descrivere tutte le pratiche di BDSM che propongo qui di seguito vorrei fare una premessa importante per gli aspiranti schiavi. Per il momento, nonostante attrezzatissima con gli oggetti vari, ricevo in uno studio provvisorio in Prati. Lo studio vero e proprio con tutto il mobilio adeguato č ancora in fase di allestimento per cui il repertorio delle pratiche si restringe un po’ ma assolutamente non vuol dire che io non sia operativa, anzi volendo ti posso ricevere anche insieme ad una mia collega in uno studio attrezzatissimo che si trova all’Eur. Ovviamente anche lei č preparatissima in materia.
La Superiore deciderà sempre qual'è la preparazione igienica adeguata (la rasatura, il clistere o il bondage) per poter entrare in contatto con lei.
Le punizioni corporali come la frusta e la sculacciata vengono inflitte a un bambino che disobbedisce al volere dei genitori come ad uno schiavo che disobbedisce al volere della Superiore, cosi potrai ri-presentare a te stesso la chiarezza del rapporto genitore-bambino, nei termini di crimine e punizione.
Nel interogatorio viene esercitata una pressione per estorcere la piena confessiona del crimine e la Superiore deciderà pena e sofferenza alla quale sarai sottoposto.
Nell’ umiliazione verbale verranno utilizzate parole o frasi “magiche” in grado di ferire più profondamente di quanto possa farlo qualsiasi schiaffo o colpo di frusta. Queste parole cadranno come gocce di tintura velenosa nello stagno psichicamente turbato della tua mente.
Un feticcio è un oggetto che irradia un campo “magico” e viene periodicamente ricaricato attraverso il contatto con la Superiore. La tua attenzione deve essere sempre concentrata completamente sull’oggetto adorato, nel maggior parte dei casi sulla scarpa e quindi fungerai da zerbino e poggiapiedi. I miei bellissimi piedi con tacchi a spillo ti prenderanno a calci e ti calpestaranno mentre tu mi supplicherai di rendergli omaggio!
E adesso parliamo delle tue fantasie di bestializzazione. Ti identifichi con diverse specie animali come il cane, il cavallo? Vuoi assumere con gioia le spregevoli peculiarità di cose invertabrate quali vermi e meduse? In caso affermativo ti ridurrò in una cosa che striscia, da spiaccicare, che si dissolve in una vacuità che contorce spasmodicamente nell'attesa che la mano o il piede distratto s’abbassino su di lui. Dopo aver fantasticato di essere un animale, un verme o un subumano potrai evolverti e giungere a confessare la tua ambizione di essere una sola cosa con l’urina della Superiore. In tal caso verrai “installato” nel bagno e fissato quale “elemento permanente” in modo tale da poter ricevere in continuazione dosi della sua adorata comunione e verrai chiamato “cesso” o “latrina”……
Il resto delle tue disdicevoli fantasie lo scopriamo insieme…

fotogallery
contatti

Ricevo e mi sposto solo su appuntamento prenotato e confermato. Non rispondo agli sms ed a chiamate con numero anonimo.

SE CREDI DI ESSERE DEGNO CHIAMA 346 046 25 94